30.000 persone hanno salutato il mito, l’uomo, Gigi Riva

segui #uno4notizie in TV al canale 14 del digitale terrestre Sardegna.

Ciao Gigi. Una folla di oltre 30.000 persone hanno voluto dare l’ultimo saluto a un grande uomo, un calciatore. si, un campione le cui prodezze sportive hanno echeggiato in tutto il mondo in quegli anni di trionfi della nostra Nazionale. Ma tutto questo non sarebbe bastato a legare il nostro cuore a Gigi Riva. La sua grandezza viaggiava di pari passo con la sua semplicità con cui dialogava, agiva, si impegnava per gli altri sul piano sportivo e umano.

segui #uno4notizie in TV al canale 14 del digitale terrestre Sardegna.

In mezzo a quelle migliaia di persone che lo hanno stretto e lo stringono nel cuore, che hanno assistito al suo commiato nel sagrato antistante la basilica di Bonaria, esclusi per l’enorme quantità, ma anche, come al solito, perché nella chiesa oltre ai parenti, i suoi compagni sportivi e alle giovanissime leve del calcio isolano, vi era un’élite con cui lui non aveva mai legato. Abbiamo voluto sentire le parole di chi lo ha voluto omaggiare con la sua presenza spontanea e genuina, vero legame di un popolo intero con il grande campione.

Condividi l'articolo sui tuoi canali social: