32° suicidio in carcere, ieri nel carcere di Uta

segui #uno4notizie in TV al canale 14 del digitale terrestre Sardegna.

All’istituto penitenziario Ettore Scalas di Uta un detenuto dopo due giorni di carcere si è tolto la vita. Condannato per direttissima per essere stato colto in flagrante mentre sottrae carte di credito e altri averi da un’auto che aveva rubato e che conduceva. È il 32° esimo suicidio in carcere, aveva 32 anni, un a vita difficile, non ha retto la detenzione i carcere e ieri si è tolto la vita.

Condividi l'articolo sui tuoi canali social: