Beniamino Zuncheddu è libero!

segui #uno4notizie in TV al canale 14 del digitale terrestre Sardegna.

Dopo 32 anni di detenzione e una condanna all’ergastolo perché ritenuto colpevole della strage di Burcei, un’intercettazione telefonica di uno dei suoi accusatori lo scagiona completamente, e dopo la recente udienza in cui si è avuta la conferma della sua innocenza, Beniamino Zuncheddu è stato liberato definitivamente, grazie anche al grande impegno, dei cittadini di Burcei, il comitato per la liberazione e la garante dei diritti delle persone private della libertà hanno avuto in questi anni.

Condividi l'articolo sui tuoi canali social: